Sushi e cibi stranieri

 INDICE
 Se la Pizza e la Pasta italiane hanno colonizzato il mondo negli scorsi decenni, anche l’Italia negli ultimi anni è stata a volta invasa da cibi stranieri: il Sushi, l’Hamburger, il Kebab;  modi diversi (per noi) di mangiare Carne e Pesce. Come sono andati nelle attenzioni sul Web?
La figura 1 ci mostra le variazioni intervenute dal 2010. Chi è cresciuto di più nella capacità di attrarre il pubblico sono stati l’Hamburger (quasi quattro volte) seguito dal Sushi (quasi due volte e mezzo). IL Kebab è rimasto più indietro nelle tendenze, pur avendo avuto il ragguardevole incremento di circa il 70% rispetto al 2010, così come più in generale la Carne ed il Pesce.
La figura 2 utilizza il Cielo delle Attenzioni (vedi post  XP_Vai; le scale usate sono le stesse) per inquadrare in modo più completo le posizioni reciproche dei termini. Vediamo così l’Hamburger sia quello cresciuto di più anche rispetto a tutti i termini del panel di riferimento. Vediamo anche come i cibi stranieri, pur essendo molto trendy, rimangono però molto più bassi nei volumi di attrazione digitale rispetto ai nostri classici, la Pizza e la Pasta. Italia aperta alla globalizzazione alimentare, ma con il giusto distacco.
Come sarà la situazione negli altri paesi? Nell’anno di Expo e di “nutrire il pianeta”  potrebbe essere interessante saperlo.

WGT_2015_71a_sushi& WGT_2015_71b_sushi&

WebEcosystem_barra1

 

 

Annunci

E’ trendy il Cibo?

 INDICE
Quale Cibo è stato più trendy negli ultimi tempi on-line in Italia?  Ecosistema Web fatto una ricerca rispetto al panel di termini già considerati in un articolo precedente XP_Vai . Sono stati calcolati la variazione nell’ultimo anno (il 2014 rispetto al 2013) , ed il risultato nell’ultimo quinquennio mediante un apposito indice ponderato TREND  che varia tra -100 in caso di scomparsa,  e +100 in caso di assoluta novità (sono confrontate le medie  dell’ultimo biennio e nel precedente triennio con la formula generale utilizzata in XP_Vai ).
La figura 1 mostra come praticamente tutti i termini analizzati abbiano prodotto un incremento di attenzione, a riprova del fatto che siamo in un periodo in cui il Cibo attira.
Chi ha attratto di più le ricerche del pubblico sul Web nel quinquennio è stata  Torta (con un indice di 25), mentre nell’ultimo anno sono cresciute soprattutto le attenzioni per le Patate (+24%).
Inattesi e da capire ulteriormente i risultati negativi (peraltro isolati) di Cucina (indice TREND di -5) e, nell’ultimo anno, di Caffè (-12%).
La figura 2 ci mostra per i 4 termini più notevoli evidenziati gli andamenti complessivi  delle ricerche del pubblico, sulla base delle ricerche settimanali negli ultimi anni.  Le tendenze sintetizzate dagli indici (recenti e complessive) sono ben visibili, e si notano anche, soprattutto per Torta e Patate,  le grandi onde ricorrenti stagionali di attenzione.

WGT_2015_68a_cibo-trend WGT_2015_68b_cibo-trend

WebEcosystem_barra1

 

 

Un paniere di Cibo

 INDICE
Che nel 2015 il Cibo costituisca una realtà importante non è in discussione. In televisione  i programmi con gli chef spopolano. Nell’editoria i libri di cucina sono tra i più venduti. Tutti ne parlano. Questo poi è l’anno di Expo, che del “nutrire il pianeta” ha fatto il suo motto.
Come tutto ciò si riflette sul Web? Ci si è posti la domanda di quali siano gli elementi fondativi del campo, di quali siano i termini prioritari per rappresentarlo.
Oltre al Cibo stesso, si sono identificate 20 parole-chiave con questo scopo, che partono con Acqua e proseguono con Pane,  Latte,  Pasta, Carne, Pesce,  Frutta,  Caffè,  Vino,  Birra, Patate,  Riso,  Pizza,  Formaggio,  Cioccolato,  Torta,  Alimentazione,  Dieta,  Cucina,  Ricette.
Partendo dai dati di Google Trends, sono state verificate le attenzioni relative tributate a questi termini dagli italiani nel 2014, ed il risultato è quello della figura 1.
Sommando tutte le ricerche, facendo la media e ponendola uguale a 100 troviamo in questa zona Latte e Patate.
Tra tutti, il primo termine più cercato on-line è stato Ricette (indice=292, quasi tre volte la media del panel), seguito da Pasta (253), Torta (251)  ed Acqua. Gli ultimi due sono stati Formaggio (25), preceduto di poco dal concetto stesso che racchiude l’insieme: Cibo (32).
Si notano anche le posizioni abbastanza alte della Pizza (128) e del Cioccolato (121), e quelle più basse (forse in modo inatteso) di Birra (57) e Frutta (54).
E’ sottinteso che di termini che hanno a che fare con il Cibo ve ne sono moltissimi altri che, a seconda dell’attrazione che hanno esercitato sul pubblico, si collocheranno in alto o in basso rispetto a questa classifica.
WGT_2015_67a_cibo-paniere

WebEcosystem_barra1