Flash: Memoria

Paolo Mieli a “Che Tempo che fa”  XP_Vai parla del suo nuovo libro “L’arma della memoria”  XP_Vai, e della necessità di mantenere la Memoria in questi tempi liquidi.

Sul Web la ricerca di Memoria da parte del pubblico italiano è stata accompagnata, nell’ultimo decennio,  nel 18% dei casi  da 4 parole-chiave collegate primarie.  2 Parole appartenevano al campo informatico (RAM, esterna), e due riflettevano una ricorrenza: il  Giorno, (o Giornata) della Memoria: il 27 gennaio di ogni anno si commemorano le vittime dell’Olocausto, ed in quell’occasione scatta un alto picco di attenzioni sul Web.

Togliendo le 4 parole collegate precedenti, la linea delle ricerche per Memoria diventa più leggibile. e si può stimare un aumento del 4% dell’ultimo biennio (novembre 2013-ottobre 2015) rispetto al precedente (novembre 2011-ottobre 2013).

Basi in:  XP_Vai,

Annunci